Škoda Kodiaq: nuovo stile per il SUV di successo

KODIAQ si presenta in versione aggiornata: dopo circa quattro anni dall'avvio dell'offensiva SUV, ŠKODA sottopone a restyling il suo primo grande SUV di successo mondiale.

Dal punto di vista estetico, Il frontale si presenta ancor più d'impatto e il cofano motore è stato nettamente sollevato sui passaruota anteriori. La calandra, dotata di robuste nervature doppie, è oggi più verticale e si presenta in layout esagonale. La calandra è affiancata da fari anteriori visibilmente più sottili, che dispongono di tecnologia LED di serie. Verniciato in tinta con la carrozzeria, il paraurti anteriore presenta una conformazione tridimensionale e dispone di una presa d'aria inferiore con struttura a reticolo ed elementi terminali laterali a forma di L, che ricordano sul piano estetico le “air curtains”. Il paraurti anteriore termina verso il basso con uno spoiler ottimizzato ai fini dell'aerodinamica, con inserto in look alluminio. Allo stesso modo si presenta il diffusore posteriore, mentre lo scultoreo paraurti è anch'esso in tinta con la carrozzeria.

All'interno, il nuovo KODIAQ offre moderni sistemi di infotainment con ricezione radio digitale DAB, assistente vocale digitale Laura e ricche dotazioni online, fino alla web radio. I sistemi di infotainment sono “always on” grazie a una eSIM integrata e offrono numerose funzioni. L'assistente vocale digitale Laura parla 15 lingue, tra cui boemo, inglese, tedesco, francese, italiano e spagnolo e comprende anche frasi complete formulate in modo fluente. Il sistema di infotainment Bolero e il sistema di navigazione Amundsen offrono entrambi un touchscreen da 8 pollici; la diagonale dello schermo del sistema di navigazione top di gamma Columbus misura invece 9,2 pollici. Gli aggiornamenti delle mappe e del software avvengono “over the air”. Come optional è disponibile il Phone Box, che ricarica gli smartphone per induzione.

I dispositivi mobili possono essere collegati e ricaricati anche tramite moderne porte USB-C e, a richiesta, è disponibile anche una porta USB-C sullo specchietto retrovisore. A richiesta è disponibile il Virtual Cockpit con display da 10,25 pollici e quattro differenti visualizzazioni di base, che il conducente può configurare in modo personalizzato.

La gamma dei sistemi di assistenza comprende adesso anche il sistema proattivo di protezione degli occupanti ampliato, che grazie a sensori radar supplementari nel posteriore reagisce anche in caso di pericolo di tamponamento causato dai veicoli che seguono il SUV.

Dal punto di vista delle motorizzazioni, due diesel e tre benzina coprono una gamma di potenze compresa tra 150 CV (110 kW) e 245 CV (180 kW). Entrambi i propulsori Diesel, grazie a un sofisticato post trattamento dei gas di scarico che utilizza il principio del “twin dosing”, producono fino all'80% in meno di ossido di azoto (NOx). Il 2.0 TSI benzina di KODIAQ RS è al suo primo impiego nel grande SUV ŠKODA. Il gruppo propulsore d'accesso 1.5 TSI è l'unica variante abbinata a un cambio manuale a 6 rapporti ed esclusivamente alla trazione anteriore. Per tutte le altre versioni è di serie il cambio DSG a 7 rapporti; a partire da una potenza di 190 CV (140 kW) la dotazione di serie include la trazione integrale.